Social village: cosa offre?

Housing sociale: un’offerta di grande qualità, a canoni e prezzi davvero accessibili.
Alloggi con servizi e spazi comuni per un nuovo modo di interpretare l’abitare urbano contemporaneo.

Il Social Village offre diverse tipologie di appartamenti – bilocali, trilocali e quadrilocali – per un totale di 397 appartamenti.

I 90 appartamenti offerti in locazione a lungo termine e i 140 appartamenti offerti in locazione con patto di futura vendita all’ottavo anno hanno canoni convenzionati: viene cioè fissato un canone massimo, in riferimento ai termini di legge , in modo da garantire una maggiore accessibilità rispetto al mercato.

Il risparmio economico è da riferire anche al godimento della casa nel tempo, ossia al contenimento delle spese legate ai consumi: la progettazione e realizzazione degli edifici, fondata su criteri di sostenibilità ambientale e sull’utilizzo di tecnologie avanzate – tra le quali, pompe di calore sostenute da geotermia, teleriscaldamento, scambio termico con l’acqua di falda per la climatizzazione estiva – consente di promuovere il risparmio energetico, riducendo al tempo stesso l’impatto ambientale.

Le diverse tipologie di appartamenti sono state progettate per poter offrire il massimo comfort e funzionalità.

Tutti gli edifici sono cablati in fibra ottica. Le soluzioni eco-compatibili e i materiali adottati assicurano le migliori condizioni di vivibilità e salubrità, in ogni stagione dell’anno.

 

NOTE:
Il numero definitivo degli appartamenti verrà definito ad ultimazione dei lavori di riqualificazione degli edifici. Gli appartamenti che non sono offerti né in locazione né in patto di futura vendita vengono concessi in vendita diretta a prezzi convenzionati.
Se sei interessato ad un appartamento in vendita www.cascina-merlata.it
Per i riferimenti normativi si rimanda a quanto esplicitato all’interno degli Avvisi per la raccolta delle candidature per gli alloggi in locazione e in patto di futura vendita al momento  della loro pubblicazione alla pagina “Come partecipare”.